cerca
Dove
Emilia Romagna
Parma

 SUI LUOGHI DI PADRE LINO

Proposto da: FIAB Parma - Bicinsieme

Modulo di prenotazione obbligatorio (numero max partecipanti 20):
La partecipazione è per soci e non soci FIAB su prenotazione al link:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSejYsm9KqTSGsKHXm49Yth-IRdylBIZF6GJRIGH-Gs1i8VrZQ/viewform?usp=sf_link 

Padre Lino Maupas: un percorso per conoscere l’apostolo della Carità vissuto a Parma nel primo quarto del Novecento.
Sabato 15 maggio, nell’ambito delle iniziative promosse dagli Amici di Padre Lino Maupas per ricordarlo nella settimana in cui cade l’anniversario della sua scomparsa (14 maggio 1924), la Comunità Francescana della SS. Annunziata, FIAB-Parma Bicinsieme-APS e l'Associazione culturale ECHO, propongono un percorso che tocca i luoghi ove maggiore fu la frequenza del suo instancabile operato. I vari e molteplici aspetti della vita di Padre Lino saranno presentati da Giancarlo Gonizzi lungo le varie tappe del percorso.
Il ritrovo è alle ore 9,00 nel cortile della SS. Annunziata (accesso da via G.B. Fornovo) dove i partecipanti saranno registrati (2 euro soci FIAB, 4 euro non soci FIAB, Ass RC e infortuni) e lasceranno le biciclette. Dopo un saluto, si inizierà la visita a piedi all’interno della chiesa, nel chiostro e nella camera dove Padre Lino visse. Poi, ci si recherà in Piazzale Inzani dove si ascolterà la telefonata della statua di Padre Lino accompagnati da Paola Greci, ideatrice di "Talking Teens - Le Statue Parlano!”, all’Ospedale Vecchio (P.Lino e i malati), alla Chiesa delle Grazie (P. Lino e lo sciopero agrario del 1908) per ritornare alla porta dell’Annunziata (P. Lino e i rivoltosi). Recuperate le biciclette ci si recherà in P.za Duomo e in Borgo Sant’Anna (P. Lino e le barricate del 1922) e in Piazzale San Francesco (P. Lino e i carcerati). Successivamente si raggiungerà il Barilla Center, dove Padre Lino morì il 14 maggio 1924. Infine, ci si recherà alla Certosa di Parma (P. Lino e la Certosa) (l’ingresso non è previsto) dove si concluderà il percorso verso le 12.30.
Durante il percorso dovranno essere rispettate le norme COVID di distanziamento ed uso della mascherina. Le biciclette devono essere in ordine, si consiglia l’uso del casco.
In caso di maltempo, l’iniziativa verrà realizzata a piedi e si concluderà in P.le S. Francesco.

Capo gita Nadia A. 347 0355414  Email dadiama2014@gmail.com
Per info: bicinsieme@yahoo.it


SI RACCOMANDA DI NON FARE ASSEMBRAMENTI DURANTE GLI ATTRAVERSAMENTI E MANTENERE SEMPRE LE DISTANZE DI SICUREZZA, DI NON PEDALARE AFFIANCATI MA IN FILA INDIANA.  Mascherina: obbligatorio portare la mascherina ed indossarla durante le soste.
QUANDO IL SOCIO SI ISCRIVE DICHIARA DI AVER LETTO IL REGOLAMENTO GITE CHE CONTIENE ANCHE LE NORME ANTI COVID-19 

IMPORTANTE: LA FIAB NON E' UNA AGENZIA VIAGGI. QUINDI TUTTI I PARTECIPANTI SONO CHIAMATI A CONTRIBUIRE ALLA BUONA RIUSCITA DELLA GITA RISPETTANDO LE REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA E LE INDICAZIONI DEL CAPOGITA. CHI DECIDE DI ABBANDONARE IL GRUPPO DEVE AVVISARE IL CAPOGITA. LE COPERTURE ASSICURATIVE NON SARANNO PIU' VALIDE

Manifestazioni Fino a 40 km Facile