cerca
Tignalga
Dove
Lombardia
Gardola

Cima Tignalga - Lago di Garda (BS) - MTB M/D

Proposto da: FIAB Reggio Emilia - Tuttinbici

Sabato 11 Giugno - Cima Tignalga - Lago di Garda (BS)

CAPIGITA - INFORMAZIONI

Giulia Scarabelli
Nironi Stefano 3355919675
[email protected]

 

Percorsi e difficoltà

Tignale/Gardola, Aer, Bocca di Fobia,Passo Scarpapè, Passo d’Ere, Passo Puria, Cima Tignalga, Santuaio Montecastello, Gardola.

D: +1800 (1650 senza la cima); 35 km; BC/OC

Altezza max 1409 mt.

Ritrovo: ore 8,45 Tignale/Gardola (BS)
PP/PA:ore 9,00 Campo sportivo Tignale
adiacente alla ex Chiesa di S.Pietro (subito a sx entrando in paese).

AVVERTENZE

Abbigliamento stratificato, adeguato alla stagione ed alla quota, con protezione pioggia e scarpe adatte al terreno escursionistico  con suola scolpita. Acqua e cibo per la giornata, infermeria personale e protezione sole.

Occhiali con lenti chiare consigliati.

MTB in buone condizioni con copertoni ben scolpiti e Kit di riparazione per le principali evenienze (foratura, lacerazioni copertone, rottura catena, forcellino del cambio etc).
CASCO OBBLIGATORIO

La partecipazione implica l’accettazione ed il rispetto del regolamento gite e anti-Covid pubblicato su: www.tuttinbici.org/cicloturismo/

ISCRIZIONI 

Preiscrizione entro 2 gg dalla partenza compilando il modulo al link:

http://tiny.cc/Tignalga22

L’iscrizione si perfeziona con email del capo gita che invierà conferma ed istruzioni.

Alla partenza andrà effettuata la registrazione consegnando compilato e firmato il modulo di autodichiarazione Covid-19.

E’ obbligatorio disporre di mascherine e gel in quantità adeguate.

Il numero di partecipanti è limitato.

Quota di partecipazione: Soci: 2,00 €
NON soci, inclusa assicurazione : 5,00 €
.


Tignale, affacciato sulla sponda occidentale del Lago di Garda, con la sua cima di 1409 mt….si può quasi chiamare montagne!? La nostra cicloescursione ci porterà fino al terrazzo più alto. L’itinerario ad anello di 35 km con 1800 mt di dsl necessita di un buon allenamento, in particolare per le bici muscolari. La partenza di primo mattino è per garantirci il tempo in sella di almeno 5/6 ore. Passando dagli stretti vicoli di Gardola, un bel sentiero con vista lago ci porterà alla frazione di Aer. Qualche centinaio di metri di asfalto e percorrendo il “Cammino Tignale” arriveremo alle Cascate di Bornico (10 minuti a piedi). Riprenderemo lo sterrato in leggera discesa poi, una lunga salita con un primo tratto in asfalto e successivamente, forestale con cementate, seguendo il segnavia CAI 253, passando da Bocca di Fobia, Bocca di Paolone, Passo della Colomba e poco dopo Casa Piere, Passo d’Ere. Tenendo la sx (CAI 261) dopo aver passato una galleria faremo una breve sosta a Passo Scarpapè. Chi avrà esaurito le forze potrà aspettare qui il resto del gruppo perchè questo sarà il punto da cui partirà la nostra discesa mentre, chi punterà la vetta (1409 mt), poco dopo Passo Puria (1390 mt), non dovrà farsi trarre in inganno dai soli 20 mt di differenza di altezza perché questo tratto comporterà circa 150 mt di dsl tra andata e ritorno. La vista da lassù ripagherà le nostre fatiche con un panorama a 360° delle montagne che circondano il Lago di Garda. Come detto, a ritroso per lo stesso percorso fino a Passo Scarpapè poi, una lunga discesa (6 km) molto sconnessa, faticosa, più fisicamente che tecnicamente, lungo la selvaggia Valle del Tignale ci porterà ad incrociare l’asfalto. Purtroppo non per tutti sarà possibile raggiungere il Santuario di Montecastello ed i successivi punti panoramici a picco sul lago. Infatti dalla zona di parcheggio ci sono solo 200 mt di dsl fino al punto più alto del Monte Cas ma, una Via Crucis continua e alcuni step off road con pendenze tra il 20/26% saranno un duro scotto da pagare per concludere questa intensa giornata.

 

 

Cima Tignalga - Lago di Garda (BS)
PP+PA = ore 9:00 Tignale - Gardola (BS)
Trasporto= mezzi propri
Giro ad anello con panorama sul lago di Garda; una parte dell’impegno fisico (+150 mt dsl) è costituita dalla salita a Cima Tignalga (evitabile ma scosigliato !)
Capo gita Stefano Nironi 335 591 9675
Difficoltà MTB D

 

 

Gita (1g) Fino a 40 km Impegnativo Parchi ed aree protette