sab 27 mag 2023

San Bernardino da Siena: un soffio di Umanesimo cristiano in Abruzzo

Proposto da: FIAB L'Aquila Più Bici in Città APS - ETS

Sabato 27 maggio 2023 l'associazione "FIAB L'Aquila Più Bici in Città APS - ETS" propone una ciclopedalata escursionistica sulle strade percorse da San Bernardino da Siena nel 1444 diretto all'Aquila.

L’AQUILA (Piazzale Stazione FFSS) ritrovo ORE 07:45 / partenza ORE 08:00

Itinerario: L’Aquila – Strada vicinale dell’Aterno - Località Campo di Pile -  SS 584 L’Aquila-Sassa – Pagliare di Sassa – Via Ponte San Giovanni – SS 17 – Vigliano – Sella di Corno – Antrodoco – Terme di Cotilia – Cittaducale SS4 ) Lunghezza 50 km (circa). Durata 3 soste incluse.  Istruzioni: Vigliano (sosta all’edicola votiva di San Bernardino) Sella di Corno (sosta alla chiesa) – Antrodoco (sosta per colazione) – Cittaducale (sosta in piazza). Rientro a L’Aquila in bicicletta per lo stesso itinerario o in treno (ore 11.05 e 13.04). La ciclo pedalata è aperta a qualsiasi tipo di bicicletta.

Quota di partecipazione per i non soci FIAB e ASD ciclistiche € 5,00, comprensivo di assicurazione RC e infortuni. Non sono previsti punti ristoro. Si consiglia di portare con se un kit per le riparazioni ciclistiche. Abbigliamento adeguato alla stagione, acqua e piccolo snack.

SAN BERNARDINO DA SIENA, L'APOSTOLO DELLA DEVOZIONE AL NOME DI GESÙ

Predicatore instancabile in giro per l’Italia, propagò la devozione al santo nome di Gesù facendo incidere il monogramma «YHS» su tavolette di legno, che dava a baciare al pubblico al termine delle prediche. Anche dopo la sua morte, avvenuta alla città dell'Aquila, il 20 maggio 1444, Bernardino continuò la sua opera di pacificazione. Era infatti giunto morente in questa città e non poté tenervi il corso di prediche che si era prefisso. Persistendo le lotte tra le opposte fazioni, il suo corpo dentro la bara cominciò a versare sangue e il flusso si arrestò soltanto quando i cittadini dell'Aquila si rappacificarono. 

I partecipanti sono tenuti al rispetto del Codice della Strada, soprattutto nelle parti del percorso aperte alla viabilità ordinaria. Si consiglia l’uso del casco protettivo omologato. Per motivi di sicurezza al fine di evitare inutili incidenti nella partecipazione in gruppo si consiglia di tenera la distanza dal cicloturista che vi precede. Tutti i partecipanti sono tenuti a rispettare l’ambiente e a non gettare rifiuti lungo il percorso. Gli organizzatori non sono responsabili di eventuali danni o furti subiti. Gli organizzatori non sono responsabili di eventuali infortuni e eventuali danni a terzi. L’organizzazione si riserva in qualsiasi momento la facoltà di apportare variazioni del percorso. Le strade percorse sono asfaltate. MINORI: è obbligatorio l’uso del casco a norma e l’accompagnamento di un adulto in tutto il percorso.

icona Gita (1g) Da 40 a 60 km Medio
https://www.andiamoinbici.it/public/uploads/banners/66/biciviaggi.jpg
https://www.andiamoinbici.it/public/uploads/banners/30/CIAB.jpg
https://www.andiamoinbici.it/public/uploads/banners/26/Kit_san_valentino_instagram.png
https://www.andiamoinbici.it/public/uploads/banners/46/Comuni_ciclabili.jpg