cerca
Locandina
Dove
e
Parma

Tutti alla Cisa (Cicloraduno Regionale Emilia Romagna- FIAB)

Proposto da: FIAB Parma - Bicinsieme

La pedalata «lenta» lungo la Val Baganza sul percorso ciclo-turistico ER9 Tirrenico, variante della Ciclovia del Sole.

Ognuno arriva dove può, l’importante è partecipare!!! Con bici, e-bike, MTB, handbike,.....

 

Iscrizione obbligatoria entro il 17 giugno  al link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScd5Le_ElneS14C1zMFWj2plf82zh4id2jBl9mt9enc-Frvzg/viewform?usp=sf_link

Primo Cicloraduno FIAB EMILIA-ROMAGNA.  Pedaleranno con noi tutte le FIAB della Regione Emilia-Romagna

Questa cicloturistica, che vuole proporre sugli appennini e sui nostri passi un evento simile a quelli ormai famosi che si organizzano da tanti anni sui quattro passi tra val di Fassa, Badia e Gardena o sullo Stelvio, è una proposta di FIAB PARMA. Questa è la prima edizione sperimentale che vede il coinvolgimento dei comuni attraversati dal percorso. E' importante che tutti partecipiate anche solo per un tratto. E invitate i vostri amici. E' la festa del cicloturismo nel parmense. E' una pedalata per promuovere il cicloturismo e il percorso ER9 tirrenica che da Mantova arriva al mare Tirreno passando da Colorno, Parma, Sala, Calestano, Berceto, P.so della Cisa.


Ritrovo ore 7.30 Parco Ducale di Parma (P.le Esedra – lato  Ponte Verdi)
Partenza ore 8.00. Arrivo previsto al P.so della Cisa ore 13.00.
Partenza Ritorno ore 14.30 con arrivo previsto a Parma alle ore 17.30
Km 62, disl. 1200 m (solo andata).
Percorso: Parma, Sala Baganza (15 km), Calestano (30 km), Berceto (54 Km).
Il percorso non è protetto o chiuso al traffico auto. Bisogna rispettare il Codice della Strada.
Punti sosta/ristoro previsti a Sala, Calestano, Berceto. In ogni caso, bar e fontanelle lungo il percorso. 

Chi si ferma  a Sala Baganza ha l'opportunità di visitare la Rocca e il museo del vino, e andare a prendere il fresco nel parco dei Boschi di Carrega dove si trova il Casino dei Boschi, residenza di campagna della duchessa Maria Luigia.  A due km c'è anche Felino e il castello con il museo del salame oppure la corte di Giarola con i musei del pomodoro e della pasta. Vedere percorsi PedalArt PR1, PR7, PR9.

Chi si ferma a Calestano può visitare il bel borgo ristrutturato e mangiare nelle varie trattorie il tartufo nero di Fragno.

Patrocini e collaborazioni

Regione Emilia-Romagna, Provincia di Parma, comune di Berceto, Calestano, Collecchio, Fornovo, Parma, Sala Baganza, COOP Alleanza 3.0, Associazione Via Francigena, MaB Unesco Appennino Tosco-Emiliano. Autorità di Bacino del Po.
Decathlon svolgerà assistenza tecnica lungo il percorso.

Capogita Andrea M 3398123784  [email protected]

Registrazione  5 euro (targa-ricordo, ass. RC e infortuni, snack energetico COOP Alleanza 3.0); soci FIAB 3 euro     
CASCO OBBLIGATORIO, BICI IN ORDINE E CAMERA D’ ARIA DI SCORTA. SI RACCOMANDA DI EVITARE GLI ASSEMBRAMENTI DURANTE GLI ATTRAVERSAMENTI E MANTENERE SEMPRE LE DISTANZE DI SICUREZZA, E DI PEDALARE IN FILA INDIANA. VA MANTENUTO IL DISTANZIAMENTO. 

IMPORTANTE: LA FIAB NON E' UNA AGENZIA VIAGGI. QUINDI TUTTI I PARTECIPANTI SONO CHIAMATI A CONTRIBUIRE ALLLA BUONA RIUSCITA DELLA GITA RISPETTANDO LE REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA E LE INDICAZIONI DEL CAPOGITA. CHI DECIDE DIABBANDONARE IL GRUPPO DEVE AVVISARE IL CAPOGITA. LE COPERTURE ASSICURATIVE NON SARANNO PIU' VALIDE.

Cicloraduni Da 60 a 80 km Medio Giornate nazionali del cicloturismo