cerca
fino al 16 Settembre 2018
Dove
Lombardia
Varese

FERROVIA RITROVATA

La recente riapertura della ferrovia Varese-Porto Ceresio suggerisce una pedalata di ricognizione del nuovo impianto e delle ricadute sulla mobilità ciclistica e intermodale che possono attivarsi tra Varese ed il Ceresio. L'impianto, che solo pochi anni fa sembrava destinato all'abbandono, diventa strategico sia per rendere più efficiente e sostenibile  il traffico quotidiano e pendolare sia per la valorizzazione turistica della Valce-resio; la promozione in valle della ciclabilità ne dovrebbe costituire un complemento essenziale. A Induno Olona ed Arcisate in particolare, rappresentanti dell’A.C. ci illustreranno le ricadute dell’infrastruttura sulla viabilità locale.

Giunti a Porto Ceresio l’escursione proseguirà lungo il lago fino a Riva San Vitale (CH) per poi risalire a Mendrisio sulla ciclabile del Laveggio e rientrare in Italia dal Gaggiolo incontrando, questa volta, il nuovo ramo ferroviario internazionale Stabio-Arcisate.

Partenza: ore 9,00  dalla sede di via Rainoldi 14

Difficoltà: media-bassa, su strade secondarie, con qualche  tratto trafficato

Lunghezza: complessiva circa km 52, con possibilità di abbreviarla utilizzando il treno*

Colazione: al sacco o nei locali di Porto Ceresio

Rientro a Varese previsto per le ore 17,30

Quota di partecipazione € 3,00

Gita (1g) Da 60 a 80 km Facile Settimana Europea Mobilità Sostenibile